top of page
Featured Posts

CONFAPILAZIO/ Edilizia al CODEWAY 2024 Fiera di Roma

Il Presidente della CONFAPI LAZIO / Edilizia, Valentino Cotugno, CEO del GRUPPO REA, è stato invitato dalla Presidenza della Regione Lazio e da Lazio Innova a rappresentare le 25 aziende selezionate dalla Camera di Commercio di Roma e dalla REGIONE LAZIO, vincitrici del bando per la cooperazione internazionale del piano Mattei. Cotugno partecipa al taglio del nastro insieme al Ministro degli Esteri Edmondo Cirulli e ai vertici dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, tra cui il Direttore Generale Marco Riccardo Rusconi.





Stefano Cotugno è il Responsabile della Comunicazione per CONFAPILAZIO/Edilizia e GRUPPO REA ITALIA, nonché coordinatore del progetto Piano MATTEI, promosso dal Ministero degli Esteri e dall'AICS



CONFAPILAZIO/Edilizia offrirà, attraverso il piano Mattei, FORMAZIONE SPECIALIZZATA nel settore dell'EDILIZIA, sia online che in presenza, e fornirà materiali da costruzione tramite il GRUPPO REA ITALIA, leader nazionale del settore, con un focus sull'efficientamento energetico e il sostegno alla Bio Edilizia, garantendo prodotti con certificazioni CAM, Made in Italy, nel pieno rispetto dell'ambiente e della sostenibilità.

L'edizione attuale del Codeway Expo, organizzata da Fiera Roma, rappresenta un'opportunità per l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo di valutare i cambiamenti e le nuove strategie di cooperazione necessarie a fronte del Piano Mattei e dei nuovi scenari politico-economici. Questo richiede una conoscenza approfondita dei contesti operativi, un lavoro radicato nel territorio e un'istruzione di qualità per uno sviluppo sostenibile e duraturo che possa generare occupazione e crescita per individui e comunità, con un focus particolare su giovani, donne e minoranze emarginate, e un ruolo sempre più incisivo del settore imprenditoriale profit.


Le migliori pratiche e i progetti di successo saranno al centro di numerosi discorsi e panel di approfondimento riguardanti i partenariati efficaci tra settore privato e pubblico, l'engagement del mondo accademico e della ricerca, e la formazione professionale nei campi dell'agricoltura, dell'ambiente e della salute e dell'edilizia cosi come ha proposto il Presidente della CONFAPILAZIO/edilizia Valentino Cotugno


Il direttore dell'AICS, Marco Riccardo Rusconi, parteciperà a vari panel, inclusi quello inaugurale "Le opportunità per il settore privato nei nuovi scenari globali della cooperazione allo sviluppo", "Formazione e sviluppo. Investire nelle persone", il panel "Piano Mattei: casi di successo da ampliare e criticità da affrontare. Un dialogo tra istituzioni, società civile e settore privato" organizzato da AVSI, "Un Futuro più Luminoso: Il legame tra Migrazione e Sviluppo" curato da LINK 2007, e infine "Africa, Piano Mattei, Sviluppo condiviso per le Piccole e Medie Imprese" gestito da Confartigianato.


Inoltre, lo stand AICS presenterà i seguenti eventi:


– il 15 maggio, alle 11.45 – "L'efficacia della cooperazione allo sviluppo: confronto sull'approccio AICS", presentato da AICS;


– il 16 maggio, alle 11 "Gli strumenti UNIDROIT per gli SDGs", organizzato da UNIDROIT.

Il 17 maggio, alle ore 10, si terrà l'evento "Italia – Africa: formare & investire per uno sviluppo sostenibile", organizzato da AICS. "La cooperazione futura richiederà un impegno globale da parte di tutti gli attori coinvolti: istituzioni, ONG, società civile e, in particolare, il settore imprenditoriale profit," afferma Marco Riccardo Rusconi, Direttore dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. "È fondamentale, seguendo lo spirito del Piano Mattei, valorizzare il potenziale del nostro tessuto imprenditoriale, il modello di sviluppo italiano e la nostra expertise, anche nei settori della formazione tecnica e accademica di eccellenza. Ci attendono mesi di nuove e appassionanti sfide per la nostra cooperazione, che ora più che mai può essere motore di uno sviluppo autentico e duraturo."



Comentarios


Archivio
Search By Tags
bottom of page