Inaugurato il Consolato Onorario di Georgia a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – È stato inaugurato il nuovo Consolato onorario di Georgia a Civitavecchia che sarà retto dalla Console Onoraria Dott.ssa Michaela Reinero.


Alla cerimonia erano presenti la vice ministra degli Affari Esteri di Georgia, Khatuna Totladze, l’ambasciatore di Georgia in Italia, Konstantine Surguladze, il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco, Presidente CONFAPI LAZIO settore Produzione, Distribuzione Materiali e attrezzature Edili Valentino Cotugno i rappresentanti del corpo diplomatico e delle autorità locali.


Parlando dell’apertura del nuovo consolato, la vice ministra georgiana ha dichiarato che la decisione del governo georgiano riflette la forte volontà di sviluppare intensi rapporti tra i due Paesi e di rafforzare le relazioni politiche, economiche e sociali bilaterali. “L’anno 2022 segna il 30° anniversario del ripristino delle relazioni diplomatiche tra la Georgia e la Repubblica Italiana. I due Paesi hanno goduto di relazioni amichevoli, attraverso la cooperazione in vari campi, con progetti di successo in campo economico, sociale, culturale, umanitario, del turismo, dell’istruzione e della scienza. Crediamo fermamente che la Console Onoraria di Georgia a Civitavecchia contribuirà a rafforzare ulteriormente le relazioni e sostenere la determinazione ad esplorare le opportunità di accordi reciprocamente vantaggiosi nei settori sopra menzionati.” – ha detto la vice ministra che si è congratulata con la sig.ra Reinero evidenziando le sue capacità che le permetteranno di eccellere nel suo nuovo incarico.

l’Ambasciatore Surguladze ha osservato che Civitavecchia “sarà un riferimento importante per la comunità georgiana e un ottimo collegamento per attività commerciali e culturali tra i due paesi. Il consolato sarà infatti un punto di riferimento anche per le aziende italiane che intendono lavorare con la Georgia”.

La Console onoraria, dott.ssa Reinero, ha una spiccata vocazione internazionale, parla e scrive quattro lingue ed è laureata in Scienze Politiche con indirizzo politico internazionale. Esperta di Geopolitica, ha una formazione accademica specialistica costantemente aggiornata nei Diritti Umani e specificatamente nei Diritti umani delle donne. Tra le sue esperienze professionali, ha partecipato a numerose missioni imprenditoriali internazionali. “Ringrazio il governo georgiano per questa prestigiosa nomina che onorerò’ con grande impegno e dedizione. Ringrazio il sindaco di Civitavecchia per l’accoglienza in questa splendida città e mi congratulo per il suo operato. Ringrazio le altre autorità di Civitavecchia qui presenti. Auspico stretti rapporti e collaborazione con tutte loro. La mia intenzione è intensificare l’amicizia tra la Georgia e l’Italia. La Georgia è un paese di antichissime origini, ricco di cultura che ha dato i natali a numerosi artisti di fama internazionale. La sua terra produce eccellenti prodotti e vanta la produzione del vino più antica del mondo” – commenta la Console.

Italia e Georgia ristabilirono relazioni diplomatiche l’11 maggio del 1992, dopo il crollo dell’Unione Sovietica (inizio della Seconda Repubblica georgiana). L’Italia sostiene, in linea con la politica dell’Unione Europea, la sovranità e l’integrità territoriale della Georgia, e assicura al Paese il proprio appoggio nel suo percorso di avvicinamento alle strutture europee ed euro-atlantiche. Le relazioni UE-Georgia sono inquadrate nella Politica di Vicinato, che dal 2009 ha conosciuto un importante salto di qualità, facendo della Georgia uno dei paesi di punta della PEV. L’Italia e la Georgia intrattengono da tempo solide relazioni economiche, sia a livello istituzionale che imprenditoriale, facilitate anche dall’entrata in vigore, nell’ottobre del 2014, dell’Accordo di Associazione comprensivo di DCFTA tra l’Unione europea e la Georgia. Dal punto di vista commerciale, l’Italia è il quarto partner europeo della Georgia ed il decimo mondiale. Le aziende italiane che operano in Georgia sono in costante crescita.




Featured Posts